16/11/2011

Capelli come strumento pubblicitario

Codice QRL’ agenzia di scommesse online Betfair ha avuto una grande trovata pubblicitaria per invogliare il pubblico a scommettere sul campionato di calcio.


Ha reclutato i calciatori dilettanti del Bromley e li ha sottoposti alle cure dell’acconciatore inglese Daniel Johnson. Ma non per un bel taglio di capelli nuovo ma bensì per fargli scolpire sui crani il codice QR.

L’utilità? Il pubblico presente grazie al proprio smartphone poteva (avvicinando il cellulare alla testa dei calciatori) collegarsi direttamente al sito di scommesse e puntare sulla partita in corso. Facile, no? Daniel Jonhson, l’acconciatore inglese molto conosciuto fra i calciatori, per creare ogni QR ci ha impiegato circa un’ora… ma a quanto pare la trovata è stata davvero originale.

Foto Iberpress
Vedi tutta la gallery su Repubblica.it

Nuovo Commento

Per aggiungere un commento è necessario essere utenti registrati. Clicca qui per continuare.

SCEGLI IL TUO STILE!