Come evitare l'effetto crespo sui capelli mossi

asciugare capelli mossi

Evitare il temuto effetto crespo sui capelli mossi è possibile, basta seguire alcune semplici regole e utilizzare dei prodotti specifici.


A nessuno piacciono i capelli crespi, specialmente sui capelli mossi: sono informi, secchi e spenti. Ma non facciamone una tragedia, questo effetto frizz si può evitare, seguendo qualche piccolo consiglio e trattando i capelli mossi con prodotti specifici. Vediamo quali...

La scelta dello shampoo giusto è il primo step per avere capelli mossi morbidi e voluminosi. Il detergente non deve essere assolutamente aggressivo, ma deve essere composto da principi attivi nutrienti e da agenti liscianti, per idratare la fibra capillare. Si suggerisce però di lavare il meno possibile i capelli per non impoverirli degli olii che li idratano. Tra gli shampoo anticrespo consigliamo Love di Davines.

Compra su AMAZON Compra su EBAY

Dopo lo shampoo è importante che venga utilizzato il balsamo anticrespo. Questo passaggio è fondamentale per non solo districare i capelli crespi e mossi, rendendoli così più morbidi e maneggevoli, ma anche per idratare il capello. Infatti, il balsamo anticrespo crea una specie di involucro attorno ai capelli che protegge dall’umidità esterna, uno dei principali fattori dell'effetto crespo. Prova a usare il balsamo anticrespo di Franck Provost.

Compra su AMAZON Compra su EBAY

Ultimata la fase del lavaggio, si passa all'asciugatura. Bisogna tamponare delicatamente i capelli con l'asciugamano e pettinare i capelli con un pettine a denti larghi, dalla radice fino alle punte. Sarebbe meglio evitare di pettinare i capelli mossi, perchè questo passaggio aumenta l'effetto crespo, ma questo tipo di pettine, magari in legno, aiuta a limitare i danni.

Compra su AMAZON Compra su EBAY

Prima di asciugare i capelli mossi per non farli diventare crespi è indispensabile spruzzare sulla chioma uno spray volumizzante adatto anche a proteggere i capelli dall'aggressione del calore dell'asciugacapelli, come per esempio Wella EIMI a base di zucchero o il classico Elnett di L'Oréal Paris

Compra su AMAZON Compra su EBAY

Ultimo step, ma non ultimo per importanza, è l'asciugatura dei capelli. Per farlo è necessario un asciugacapelli a ioni: gli ioni aiutano a mantenere i capelli morbidi, perchè non li secca ma ne mantiene l'idratazione. Naturalmente bisogna osservare delle regole durante l'asciugatura: mantenere il phon alla giusta distanza dai capelli e regolare la temperatura a un livello medio, non troppo alta. Un asciugacapelli a ioni che si consiglia di utilizzare è il Remington AC5999.
Se non si ha un asciugacapelli a ioni, è possibile usare anche un phon con diffusore.

Compra su AMAZON Compra su EBAY

Nuovo Commento

Per aggiungere un commento è necessario essere utenti registrati. Clicca qui per continuare.

SCEGLI IL TUO STILE!